venerdì 21 novembre 2008

UN PENSIERO PER CIASCUNO DI VOI



Frasi, pensieri, piccoli doni. Ad ognuno di voi un piccolo pensiero. Scegliete quello che più vi piace. Io... so a chi sono destinati...
"E' bene prendere la ferma decisione di fare buon uso della vita che abbiamo, un beve istante luminoso simile a quello in cui il sole fa capolino fra le nubi"

"La nostra coscienza fa propri tutti questi ruoli e ben altro ancora: l'eroe, l'innamorato, l'eremita e il dittatore, il saggio ed il folle"


"Purtroppo non riconosciamo la natura vuota delle parole e ci fissiamo su di esse come se fossero qualcosa di reale. E' così che parole gradevoli ci rendono felici e parle sgradevoli ci contrariano, mandandoci in collera. Queste reazioni sono un segno del fatto che crediamo nella realtà delle parole"

"Le cose più importanti della vita non sono nè straordinarie nè grandiose. Sono i momenti in cui ci sentiamo toccati gli uni dagli altri"

"La vita è fragile proprio come la rugiara del mattino delicatamente appesa ai fili d'erba, in goccioline di cristallo che la prima brezza mattutina spazzerà via"

"Raggiungere uno stato di libertà interiore rispetto alle emozioni non significa essere apatici o insensibili e neppure che l'esistenza diventi per questo insipida. Semplicemente, invece di essrere di continuo in balìa dei nostri pensieri negativi, dei nostri umori e del nostro temperamneto, ne saremo diventati pradroni"


"Il mondo reale è al di là dei nostri pensieri e delle nostre idee. Noi lo vediamo attraverso la rete dei nostri desideri, essendo divisi tra piacere e dolore, bene e male, interno ed esterno. Per vedere l'Universo com'è veramente, dovete passare oltre la rete. Non è diffile perchè è piena di buchi"


"Per ridurre la sofferenza, dobbiamo operare una distinzione cruciale tra il male vero e proproio e quello che noi stessi generiamo al solo pensarci. La paura, la rabbia, il senso di colpa, la solitudine e l'impotenza sono tutte risposte mentali ed emotive che intensificano la pena"


"A mano a mano che, di nostra spontanea volontà, penetriamo nelle varie zone di paura, debolezza e insicurrezza che racchiudiamo in noi stessi, scopriremo che i loro muri sono fatti di menzogne, vecchie immagini di noi stessi, paure ancestrali e false idee di ciò che è puro e di ciò che non lo è"

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Molto carino, posso sceglieren una?
Anche se in ogni frase mi ci vedo.

Hirmengard ha detto...

"Raggiungere uno stato di libertà interiore rispetto alle emozioni non significa essere apatici o insensibili e neppure che l'esistenza diventi per questo insipida. Semplicemente, invece di essrere di continuo in balìa dei nostri pensieri negativi, dei nostri umori e del nostro temperamneto, ne saremo diventati pradroni"

Ho scelto questa! Anche se ce ne sono un altro paio che.. (ma sono tutte belle però..!!)

Che bellissima idea.. mi sento come una bambina che ha scartato il suo regalo! Grazie!!

il Cosmopolita ha detto...

questa mi riassume abbastanza bene...grazie

"La nostra coscienza fa propri tutti questi ruoli e ben altro ancora: l'eroe, l'innamorato, l'eremita e il dittatore, il saggio ed il folle"

johakim ha detto...

Sono felice che vi sia piaciuto il regalo! Anche l'amico anonimo può scegliersi la frase... anche se i messaggi erano indirizzati a coloro che si manifestano.
..Io mi terrei quello della rugiada...mi sono effazionata al nome (la mia ossessione vero? :o)

L'Alchimista Arcadio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
L'Alchimista Arcadio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
L'Alchimista Arcadio ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
johakim ha detto...

Hai colto il messaggio Alchimista Arcadio..non avevo dubbi!

Hirmengard ha detto...

Ieri mi hanno detto: tu non sei affatto glaciale come chi non ti conosce a fondo pensa, no tu sei distaccata. Sei andsta oltre.
Inutile dire, che nonostante il momento non lo richiedesse, vi ho pensato.
Ormai fate parte della mia vita, perché fate parte dei miei pensieri.

johakim ha detto...

E' vero....sta capitando anche a me....e ne sono felice....che vi piaccia o meno!

Jane Doe ha detto...

"Le cose più importanti della vita non sono nè straordinarie nè grandiose. Sono i momenti in cui ci sentiamo toccati gli uni dagli altri"

"La nostra coscienza fa propri tutti questi ruoli e ben altro ancora: l'eroe, l'innamorato, l'eremita e il dittatore, il saggio ed il folle"

"Raggiungere uno stato di libertà interiore rispetto alle emozioni non significa essere apatici o insensibili e neppure che l'esistenza diventi per questo insipida. Semplicemente, invece di essrere di continuo in balìa dei nostri pensieri negativi, dei nostri umori e del nostro temperamneto, ne saremo diventati pradroni"

Da vera ingorda ne scelgo tre ma sceglierei tutti questi pensieri, perché mi ritrovo in tutti.
Grazie Johakim pensiero bellissimo!
Cri

johakim ha detto...

Sapessi quanto è bello sapervi felici! :o))