giovedì 29 marzo 2012

Madre dolcissima




Non importa cosa dice il mondo di me.
Io ti accolgo fra le mie braccia perchè il mio amore non ha un colore diverso dal tuo. Non ha veli che mi coprano il volto e non ha labbra da chiudere al verbo. Le parole risuonano dal profondo del cuore e ti voglion portare lontano, al sicuro, dove nessuno conosce il tuo nome. Madre di un mondo straziato, sento il respiro mancarmi e dilaniare il mio ventre, inerme al fuoco incessante che tuona oltre le mura di casa.
Donna come tante, moglie come poche. Fammi sentire ancora una volta il tuo abbraccio.
Dammi il conforto del tuo sorriso che, dietro al mio velo di sangue, riscalda il mio corpo.Lascia il mio fremere muto, la passione nascosta. Fa' che io sia padrona della tua carne almeno per ora, figlio ed amante straziato. Non ordinarmi di toglierti le mie mani di dosso, lascia che io possa urlarti il mio amore stringendoti. Qual'è il motivo di questo flagello?
Oh anima mia accompagnalo altrove! Sento il tuo sangue scendere fra le mie mani e non riesco a fermarlo. Sento il tuo cuore combattere una guerra che è già persa da tempo. Torna ti prego fra le mie braccia, non lasciarmi da sola nel fango. Urlate sorelle all'unisono fra le dune di sabbia! Urlate il vostro dolore! Non combattete al fianco di chi vuole scavarvi la fossa!
Scopritevi il volto e togliete il timore di essere donne. Davanti alla morte non esistono uomini e donne ma un unico cuore pulsante, che ora ha smesso di battere fra le mie lacrime. Rapiscimi, trascinami in un posto lontano dove io non possa sentire i proiettili entrargli nel cuore. Portami oltre le mura di Jericho fra le ali di un angelo. Io madre dolcissima, io moglie, io figlia di un mondo che muore... fra mie braccia... ed io sto morendo con te.


32 commenti:

Il Segreto dell Acqua ha detto...

Che incredibile sintonia..... quasi nello stesso momento, abbiamo pensieri molto simili....

Paolo

il principiante ha detto...

E' un post intenso, rispecchia le sofferenze di tanti uomini e donne,madri e figli, mogli e mariti, condannati alla sofferenza delle atrocità della società moderna, della sua cultura della guerra...della morte.
Tutto si intreccia con l'evento commemorativo della passione e crocifissione del Cristo, mi pare molto interessante la ricerca di nuovi modi di rapportare il tutto al significato che si da della vita e della morte oggi.

johakim ha detto...

La morte non ha, purtroppo, collocazione storica ma spesso ha una connotazione religiosa e politica.
Si dovrebbe commemorare la vita, la gioia, la nascita.

Grazie delle parole
Joh

taoista ha detto...

Potrebbe essere una preghiera, tuttavia contiene in se un messaggio... un urlo di liberazione, d'amore e di pace.

johakim ha detto...

@Taoista

Quanto lo vorrei! Davvero!

Grazie amico caro

keypaxx ha detto...

Un grido quasi straziante che mette a nudo tante realtà del quotidiano. Viene da pensare; ma perchè l'uomo deve ancora soffrire così? forse perchè è proprio nella sua natura di essere uomo.
Un sorriso per un sereno fine settimana.
^___^

Uriel ha detto...

E' un brano talmente intenso, emozionante, evocativo da travolgerti lasciandoti senza respiro.
Indefinito (inesistente?) il confine tra prosa e poesia.
Sei squisita.

keypaxx ha detto...

Serenità e un sorriso per la nuova settimana.
^____^

JFK ha detto...

Immagini e parole vanno a lungo soppesate per trarne indicazioni non superficiali.
Ciò che a prima vista conduce in una direzione, capita che ad un secondo sguardo o lettura gonfi un’altra vela e faccia mutare destinazione.
Pareva un grido di morte quello pronto a stringere l’anima fra gli artigli di un rapace.
E invece, poco fa, sono state le bianche mani, come ali di colomba, a parlarmi della forza trascinante dell'amore.
E la tua voce che soffia potente, nella stessa direzione

“...fammi sentire una volta ancora il tuo abbraccio, riscalda il mio corpo, lascia che io possa urlarti il mio amore stringendoti…”

Sai Joh, ho invidiato il calore di quell’abbraccio, capace di restituirci speranza di vita.

Una di quelle riflessioni che si meritano un bacio d’ammirazione per ogni guancia.
Fatto! :)

JFK

Uriel ha detto...

Eccomi finalmente. Sommerso dalla drammaticità dei tuoi toni che trasferiscono lo strazio come una freccia dritto al cuore e alla mente. Difficile discernere se la tua è prosa o è lirica, ha i caratteri di entrambi come sanno le migliori declamazioni. Esco dal tuo post come uscirei da un cinema a fine visione di un film d'autore. Complimenti!

johakim ha detto...

JFK
Sono convinta che l'amore sia l'unica forza che possa, in ogni tipo di situazione, anche la più tragica, ad avere il potere di attraversare qualsiasi barriera. Essa si ode a chilometri di distanza, non ha confini, pervade l'aria.
Grazie per il commento e per il tuo affetto.
Joh

johakim ha detto...

@Uriel
Finalmente i tuoi commenti sono arrivati. In effetti si erano fermati a "sonnecchiare" nel limbo delle moderazioni (non so perchè... non era mai capitato).

Il tuo commento -i tuoi commenti :o) - mi riempiono il cuore. Sai quanto ci tenga a scrivere senza usare frasi scontate e quanto vorrei che le parole avessero un'armonia nel giungere a voi. Grazie, davvero grazie per darmi, da tempo, la voglia di continuare su questa bellissima strada.

Un forte abbraccio
Joh

Gli occhi e la voce dell' antico Drago ha detto...

intanto Buona Pasqua e mi scuso per essere arrivato un po in ritardo a leggere con calma il tuo post...penso che ricorrenze come la pasqua vanno vissute con il tuo stile: Amore e riflessione su dove stiamo andando con i nostri egoismi, intolleranza, superficialità ecc.
eppure ci sono aree ed esseri del mondo che chiedono di Vivere, di essere compresi.
quello che più mi rattrista è che il messaggio pasquale, ancora oggi, viene colto dalla stragrande maggioranza, come un evento culinario...va beh, ma allora Cristo per chi è morto?

Ciao joh tantissimi auguri a te e famiglia, eros

johakim ha detto...

@Eros

Anche il Cristo, come altri profeti, credevano nell'uomo e nel principio della santità della vita.
E' questo il concetto che dovremmo avere ben presente tutte le volte che ci rivolgiamo al prossimo.
La vita, sotto tutti gli aspetti... senza colore, senza terra di origine, senza distinzione alcuna.

Ma... è una realtà così lontana...

Un forte abbraccio e tanti auguri anche a te ed a chi ti è caro.
Joh

keypaxx ha detto...

Auguri per una serena e lieta pasqua.
^____^

keypaxx ha detto...

Mi auguro tu abbia trascorso una serena pasqua.
Colgo l'occasione per lasciarti l'augurio anche di una serena pasquetta.
^___^

keypaxx ha detto...

Sorrisi e serenità per questo fine settimana piovoso.
^____^

Anonimo ha detto...

Mi imbatto per caso nel tuo spazio e in questo scritto potente e dolce, straziante come un lamento e stentoreo come un memento da scolpire sulla pietra, a futura memoria.
C'è molta sana passione nel tuo scriverE
Tony
http://ioviracconto.wordpress.com

johakim ha detto...

@Tony
Grazie del tuo passaggio e per aver lasciato le tue parole.
Grazie soprattutto per aver "accolto" la mia passione.
Joh

keypaxx ha detto...

Un sorriso per un sereno fine settimana.
^____^

keypaxx ha detto...

Un sorriso per la settimana e per questo giorno pre festivo.
^____^

keypaxx ha detto...

Spero tu possa trascorrere un solare fine settimana. Ormai l'estate bussa alle porte.
Un sorriso.
^____^

keypaxx ha detto...

Un sorriso per un sereno inizio di settimana, sperando che il primo maggio in arrivo ti porti buone cose.
^___^

Lux ha detto...

E' un brano davvero sentito, emozionante. Arriva al cuore. Grazie per questa splendida riflessione che è suono, sentimento, poesia.

Lux

johakim ha detto...

@Lux
Grazie a te e per la tua sincera, discreta amicizia!
Joh

keypaxx ha detto...

Spero che questo nuovo fine settimana ti possa anche portare lo spunto per un nuovo post.
Un sorriso per trascorrerlo con serenità.
^____^

keypaxx ha detto...

Serenità e un sorriso per la nuova settimana.
^____^

keypaxx ha detto...

Un sorriso per un sereno fine settimana.
^___^

keypaxx ha detto...

Sorrisi e serenità per il nuovo inizio di settimana.
^___^

keypaxx ha detto...

Augurandomi di non apparire monotono (magari ridurrò i commenti ripetitivi, pur passando), ti lascio un sorriso per il nuovo fine settimana.
^____^

keypaxx ha detto...

Pioggia, terremoti, attentati... un fine settimana decisamente difficile. Speriamo che un sorriso rischiari questa nuova settimana.
^____^

keypaxx ha detto...

Felice fine settimana, dicono ancora nella pioggia, con un sorriso.
^____^