mercoledì 6 marzo 2013

Solidarietà e Partecipazione




Non importa se stai uscendo per divertirti o se stai commemorando una data importante.
Ricorda  di condividere.
Ridi assieme a lei, piangi,
ubriacati di parole senza senso, 
canta e abbraccia colei che ti sta al fianco.
Sappi che lei non è diversa da te. Stesso corpo, stesso cuore e stessa anima. 
Solo una vita diversa ma è tua amica, tua madre e sorella.
Abbracciala e corri con lei per le strade.
Fatti riconoscere per quello che sei, con i tuoi vestiti a fiori, con i tuoi capelli al vento 
e con la  tua voglia di piangere cucita nelle tasche del cuore.
Riempi le strade, i negozi e le case del tuo sorriso. 
Non importa se oggi  è una data da ricordare con le lacrime agli occhi. 
Tu sii partecipe, sii fiera di essere donna ma ricorda solo di esserlo sempre. 
E' inutile dire che non dovrebbe esistere un particolare giorno dell'anno per ricordare a qualcuno che hai gli stessi diritti di un'altro, 
che nessuno può usare il tuo corpo come fosse uno straccio, 
che hai facoltà di scegliere la vita che vuoi, il compagno che ami, l'istruzione ed il lavoro che hai sempre sognato,
che nessuno può toglier di mezzo con un colpo di forbici il tuo essere femmina,
e che nessuno può arrogarsi il diritto di nasconderti dietro ad un velo.
Ma se questo giorno del mese di marzo potesse servire a dedicarti un pensiero 
e se questo pensiero potesse descriverti, oh donna, saresti il più bello dei rami di acacia.
Ecco, questo è il regalo che oggi, insieme a tutte le donne del mondo,  ho scelto per te.

8 commenti:

keiko ha detto...

Ti abbraccio come amica, come madre, come sorella.
E prendo le tue acacie e le metto insieme a quelle non mi arriveranno perchè sono allergica:))
Ciao Joh,
ti aspetto.
Come prima.
Un abbraccio

johakim ha detto...

keiko

grazie. vorrei che la forza delle donne fosse davvero unita in un unico sorriso.
ora siamo in due, qui... vediamo se riusciamo a moltiplicare la nostra voce!

Sciarada ha detto...

Ciao Joh, hai scelto un regalo perfetto per tutte noi donne, sostanziale e avvolgente in questo abbraccio che con un sorriso di solidarietà e partecipazione ci comprende nelle differenze e ci unisce nella non diversità; mi piacerebbe prenderti per mano e offrire il tuo regalo anche nel mio blog, posso?
Sorridente giorno!

johakim ha detto...

Sciarada
Grazie delle tue parole!
Non ho il copyright! Fai pure quello che vuoi delle mie!
:o)

Joh

Daoist ha detto...

Questo è ciò che è!

La donna è come la pioggia che libera gocce d'acqua, come il grande fiume che scorre...è come il sole del mattino che si leva da sè...

auguri per l'8 marzo.

keypaxx ha detto...

Non vi è, nel creato, essere più importante della donna; che è madre di tutto. Credo dovrebbe bastare questo a far cambiare atteggiamento a certe teste calde che, invece, disgustano loro stessi per primi.
Un sorriso per la giornata.
^___^

soloenne ha detto...

...ho danzato con voi
ma le mie parole si son perse

johakim ha detto...

@Nio
La tua presenza era forte e chiara. Non ci ha mai abbandonate!

Un grande abbraccio
Joh