domenica 2 aprile 2017

Senza un domani

Alla fine sono gli altri a fare le scelte per te.
Si sceglie perché si deve far passare del tempo
Si sceglie perché non si è pronti
A volte si sceglie perché non si ha avuto il coraggio di parlare
Si sceglie per via dei figli o perché si ha paura di sbagliare.
Si sceglie perché si è rimasti così a lungo ad aspettare che non c'è più stata una scelta per te.
Perché sei rimasta con una valigia vuota ed i sogni sono volati altrove.
Si sceglie per non dover aspettare il prossimo giro o il cambiare del vento.
Si sceglie perché le stagioni non sembrino sempre così grigie.
Si sceglie perché non c'è un domani. C'è solo una pietra che ti lascia immobile al suolo.
Si sceglie perché hai amato troppo e troppo a lungo sei rimasta nell'angolo di una casa con tanti cassetti vuoti ma senza una parte di te che fosse condivisa davvero.
Si sceglie perché non si è capito quanto facesse male restare immobili troppo a lungo e si sceglie perché il tempo che passa ti ha fatto perdere troppe stazioni.
Scelgo io perché tu hai scelto una vita diversa e non con me ora. Stai aspettando un domani che si è perso nei tuoi silenzi.
Scelgo io perché tu hai scelto di tenermi lontana
Ed io mi sono persa a star lontano da te.

5 commenti:

soloenne ha detto...

...il coraggio di scegliersi

un abbraccio da qui, mia cara

n

johakim ha detto...

A volte il coraggio è continuare
Io ho scelto così

Un abbraccio a te!

keiko ha detto...

Come sono potenti questi versi. Mi sanno di cambiamento, di un cammino nuovo.
Ti abbracio forte!

johakim ha detto...

Bisogna a volte cambiare atteggiamento. I ci sto provando. Speriamo che tutti, a ruota, facciano lo stesso con me...

Daoist ha detto...

...E si sceglie anche per voltare pagina, aldilà delle contingenze affettive,del presente ingombrante ecc. che dire d'altro ? Sii come l'acqua del fiume...lascia scSyèorrere la tua quotidianità come meglio credi; il resto lascialo sempre in seconda fila...

Un abbraccio Stè