lunedì 18 giugno 2012

Il mio regalo di compleanno


Solo...grazie!
Joh

20 commenti:

Thé allo Zenzero ha detto...

Se potessi verrei al volo...
per ora un bacio
Lilly

johakim ha detto...

C'è ancora qualche posto!!! :o))
Joh

keypaxx ha detto...

Mi manca Milano. Ecco uno dei motivi per farmela mancare di più. Mannaggia.
Un sorriso per un sereno inizio di settimana.
^____^

johakim ha detto...

@Key
Caro amico.... anch'io mi invidio da sola!! ;o)))
Joh

Il Segreto dell'Acqua ha detto...

Poi ci mandi un po' di energia :)

johakim ha detto...

@Paolo
Sarà fatto! :o)
Joh

Nicole ha detto...

LA STRADA CHE NON PRESI

di Robert Frost

Due strade divergevano in un bosco giallo
e mi dispiaceva non poterle percorrere entrambe
ed essendo un solo viaggiatore, rimasi a lungo
a guardarne una fino a che potei.

Poi presi l’altra, perché era altrettanto bella,
e aveva forse l’ aspetto migliore,
perché era erbosa e meno consumata,
sebbene il passaggio le avesse rese quasi simili.

Ed entrambe quella mattina erano lì uguali,
con foglie che nessun passo aveva annerito.

Oh, misi da parte la prima per un altro giorno!
Pur sapendo come una strada porti ad un’altra,
dubitavo se mai sarei tornato indietro.

Lo racconterò con un sospiro
da qualche parte tra anni e anni:
due strade divergevano in un bosco, e io -
io presi la meno percorsa,
e quello ha fatto tutta la differenza.

Robert Frost


Se leggerai il mio post, capirai...

Auguri di cuore, ti voglio bene.

soloenne ha detto...

venti giugno

auguri mia cara...

il regalo è degno di te :)

johakim ha detto...

@Nio
E' un regalo al quale spero di somigliare un pò... ma ne ho tanta di strada da fare!
Grazie degli auguri!
Un bacio
Joh

keypaxx ha detto...

Un sorriso per un sereno fine settimana.
^___^

keypaxx ha detto...

Un sorriso per un sereno inizio di settimana.
^___^

JFK ha detto...

Venerdì scorso il treno Freccia Rossa sul quale stavo viaggiando ha fatto tappa a Milano Centrale.
Ho sollevato lo sguardo dall'articolo di giornale, era ora di punta e ondate di viaggiatori svuotavano e riempivano le carrozze come risacca marina.
In mezzo a loro si muovevano, molto più lentamente, isole galleggianti di color rosso scuro.
Le teste lucide e gli occhiali tondi, da frequentatori di testi sacri, li identificavano come monaci tibetani.
E' allora che ho pensato:
" Grazie Joh, per aver tenuto alta l'attenzione sull'avvenimento ".
Nella confusione del luogo e dell'ora avrei rischiato di mescolare sulla tavolozza il rosso bruno della meditazione con quello abbacinante dell'alta velocità.

Come vedi, il tuo regalo è arrivato a destinazione.
Un abbraccio e fiordalisi di campo per auguri.

JFK

Uriel ha detto...

Tanti auguri Joh!
Goditi il tuo regalo e che ti giovi :)

johakim ha detto...

@JFK
Felice che il regalo che ho ricevuto abbia dato una piccola emozione anche voi.
Un abbraccio
Joh

johakim ha detto...

@Uriel
Grazie degli auguri!!!

Nicole ha detto...

Spero tutto bene, il mio pensiero e spesso con te.

johakim ha detto...

@Nicole
Tutto benissimo! Oggi il "grande giorno"... vado a vedere il Piccolo Uomo dal grande sorriso!!
Sei nel mio cuore
Joh

Il Segreto dell'Acqua ha detto...

E allora? Cosa ci racconti?

johakim ha detto...

@Paolo
Curioso!!! :o))

Joh

Il Segreto dell'Acqua ha detto...

:o))))))

P.