lunedì 24 agosto 2009

Mettiti comodo




Siediti, stenditi sul divano, cerca un angolo dove puoi metterti comodo e ascolta. Ascolta le mie parole, ascolta quello che non riesco a dire, senti le frasi nascoste dietro le tende o messe in un angolo del cassetto. Prova a decifrare i suoni, le sillabe, gli acuti ed i bassi, quelli non udibili da chiunque. Lasciami parlare di quello che sono, di quello che vorrei essere e di quello che mai sarò. Osserva i movimenti delle mie labbra, ora chiuse ora spalancate come petalo di un fiore. Guarda i miei occhi brillare nella notte perchè anch'essi parlano, a volte urlano più di tante altre voci. Cerca nei silenzi, nelle pause, tutte le parole che ti voglio dire. E' difficile l'ascolto? E' così profondo ed insostenibile il silenzio?
Guardami sorridere, guardami mentre faccio scivolare i pensieri sul tuo corpo disteso, guardami cercare con la punta delle dita i tasti dell'arpa che vorrei far suonare, note, armonie, onde di suoni che avvolgono lo spazio, riempiendo i silenzi del cuore.
Lasciami scrivere queste parole bianche d'inchiostro, su fogli di carta velina. Ho intinto la bocca nei colori dell'arcobaleno, ho usato quello che avevo per colorare i miei desideri, ho usato perfino il dolore mischiandolo coi raggi del sole.
Dimmi che puoi sentire i battiti dei miei pensieri, fammi sapere che hai visto cosa canta quest'anima. Cercami dentro le pagine di un libro mai scritto, dentro i colori di un quadro mai completato, dentro ai miei sogni ancora da realizzare.
Parole, suoni e musica mi scolpiscono in assoluto silenzio, liberando l'immagine di chi hai davanti, ora che sei li disteso.
Mettiti comodo, lascia che io dica qualcosa che ti faccia sognare di me.

4 commenti:

morgana ha detto...

Somewhere over the rainbow ...

Johakim ha detto...

magnifica! :o)

keypaxx ha detto...

Che cosa ascoltiamo veramente? che cosa vediamo veramente? quello che siamo educati a vedere e a sentire. Poi, il sogno ci corre in aiuto per farci attraversare le nuvole.
Un sorriso per una solare giornata.
^_________^

Johakim ha detto...

Ed il sogno spesso assomiglia tantissimo alla realtà ....

Grazie Key.
Un abbraccio grande