venerdì 21 dicembre 2012

Natale 2012






I giorni che precedono il Natale, 
ti commuovono più di ogni altro giorno dell'anno.
Pensi a quanto hai ed  a quanto hai ancora da dare.
Pensi a quelli che non hanno ma che con dignità condividono.
A quelli che ti vorrebbero accanto 
ed a quelli che non possono per chissà quale motivo.
Pensi a chi se n'è andato ed è stato un bene così 
ed a chi se n'è andato lasciandoti un vuoto incolmabile.
A chi vorrebbe vederti sorridere 
ed a chi vorresti che fosse più sorridente di te.
A tutti quelli che hanno un pacchettino nascosto da darti 
e a quelli che non  hanno mai nemmeno pensato a farti un regalo.
A chi pensa sia tutto finito sotto al manto di ghiaccio 
ed a chi sta aspettando che ritorni in disgelo.
Il mio pensiero a chi si accontenta di poco,
non ha nulla da chiedere e che
vuole solo un natale sereno.
Questo mi auguro anch'io:
 un futuro di pace per te.


6 commenti:

soloenne ha detto...

pace
...e più non so dire

ti abbraccio, sorella...

Daoist ha detto...

Se non ricordo male,una canzone diceva che "i sogni sono desideri..."

Il tuo post va oltre ogni desiderio...leggendolo e rileggendo, mi ha trasferito la voglia di abbracciare l'universo e donarne un frammento ad ogni essere vivente.

A Te amica carissima,un interminabile abbraccio per le festività della natività, e un grande augurio per il nuovo anno.

keiko ha detto...

Per me e la mia famiglia chiedo solo un po' di serenità. Ma sembra più complicato che chiedere la Luna.
Ti abbraccio forte cara amica apparsa per caso sulla mia strada e ti auguro un Natale felice e sereno!!!

Lux ha detto...

Buon Natale amica mia!!
Che il prossimo anno ti porti il meglio!!!!!
Un bacione

keypaxx ha detto...

La serenità è senza dubbio, il miglior augurio per il prossimo natale.
Ti lascio quindi l'augurio di altrettanta serenità a te con sorriso.
^____^

Uriel ha detto...

Cara Joh i miei auguri di Natale si uniscono a quelli di pace e prosperità che tu rivolgi al genere umano. Mi verrebbe da dire, come in Guerre Stellari, la Forza sia con te. Ma quell augurio è solo la recente versione della conoscenza antica che il divino, talvolta palese tale altra oscurato, è in ogni uomo e perciò: che lo spirito di Dio, quello che dall'inizio soffiava sulle acque sia con te e con te rimanga sempre!
U